VIVERE A BARCELLONA

Barcellona in festa nel mese di giugno

Barcellona in festa e fuochi d'artificio

Lasciate alle spalle le temperature invernali, è tempo di fare posto all’estate e agli eventi che porta con sé. A Barcellona si dà il benvenuto alla nuova stagione con alcuni eventi gioiosi che animano la città catalana in due occasioni speciali da non perdere. Si tratta della Notte dei Fuochi e della Festa della Ciutat Vella. Scopriamo cosa aspettarsi da questi due appuntamenti, che coinvolgono sia gli abitanti del luogo che i turisti in vacanza in una Barcellona in festa.

La Notte dei Fuochi a Barcellona

La Notte dei Fuochi o “Nut de Foc” (come è conosciuta nel gergo locale), colora la città di Barcellona tra il 23 e il 24 giugno. La festa, che ha come protagonisti i giochi pirotecnici, si svolge nel giorno dedicato a San Giovanni, o San Joan, per inaugurare e salutare l’arrivo dell’estate. Chi ama i fuochi d’artificio non può assolutamente perdersi questo evento unico che non si placa se non con le prime luci dell’alba.

Barcellona in festa e fuochi d'artificio in spiaggia

Durante la Notte dei Fuochi a Barcellona si canta e balla attorno ai falò in spiaggia

Il luogo scelto per ammirare il cielo notturno che si trasforma in un tripudio di colori è sicuramente la spiaggia, dove si accendono per l’occasione anche dei falò e si canta e si balla per tutta la notte. I più coraggiosi ne approfittano anche per fare il primo bagno di stagione in una cornice quasi magica. Oltre a godersi l’atmosfera surreale che si crea in questa speciale notte catalana, alla base dei festeggiamenti c’è un simbolismo pagano da cui deriva l’origine della notte dei fuochi. Si tratta di celebrare fuoco, acqua ed erbe, come simboli di purezza e guarigione. È così, dunque, che Barcellona dà il benvenuto al solstizio estivo.

Barcellona in festa nella Ciutat Vella

Alla base di un’altra gioiosa festa popolare vissuta a Barcellona c’è anche stavolta la celebrazione di un santo. Per la festa della Ciutat Vella bisogna attendere il 29 giugno, il giorno dedicato a Sant Pere, il santo patrono. In questo particolare quartiere della città di Barcellona si inserisce una delle Feste Majors più amate dalla popolazione, dopo la Festa Major di Gracia. Durante questa ricorrenza si rivivono tutte le tradizioni più importanti del luogo, come i canti e i balli tipici, tra cui non può di certo mancare la sardana come simbolo della danza catalana popolare.

Barcellona in festa e torri umane durante la festa della Ciutat Vella

L’incredibile spettacolo delle torri umane durante la festa della Ciutat Vella a Barcellona

Durante questa allegra Festa Majors si organizzano concerti, sfilate e spettacoli pirotecnici. Ma non è tutto: data la natura conviviale dell’evento, gli abitanti del luogo amano dilettarsi in usanze tipiche che coinvolgono praticamente tutti, piccoli e grandi. Uno dei momenti più attesi è quello riservato alle torri umane. Ma si può assistere e partecipare anche alla danza del bastone e alla parata dei giganti. Come in ogni festa, non può assolutamente mancare il buon cibo e anche qui si attinge alla tradizione catalana per deliziare il palato di abitanti e turisti con le più stuzzicanti specialità culinarie. Il quartiere della città vecchia ama vestirsi a festa e organizzare spettacoli di luci, musica e tanto divertimento. Impossibile per i turisti non sentirsi parte del luogo rivivendo in prima persona la festa in perfetto stile catalano.

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.

Barcellona in festa nel mese di giugno ultima modifica: 2019-06-11T09:00:48+02:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

Più letti

To Top