NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

pubbliredazionale SCOPRI BARCELLONA

I tre ristoranti più antichi di Barcellona

i 3 ristoranti più antichi-7 Portes
Articolo promozionale

Ogni città del mondo che sia degna di nota vuole, naturalmente, conservare nel tempo le tradizioni della propria cucina.
Nella città di Barcellona vi sono dei luoghi che sono stati in grado di mantenere la propria tradizione, adattandosi però, nel tempo, alla modernità. Scopriamo assieme quali sono i tre ristoranti più antichi della capitale catalana e specializzati sulle tradizioni della gastronomia del posto.

“Can Culleretes”, il primo dei tre ristoranti più antichi

i 3 ristoranti più antichi-Casa Culleretes

E’ presente in città, molto vicino a Las Ramblas, addirittura dal 1786. Il ristorante “Can Culleretes” non solamente è il più antico di Barcellona, bensì dell’intera Cataluña. Inoltre, è il secondo dei più antichi del Paese. Il ristorante è riuscito a mantenere nel tempo le tradizioni della cucina catalana, adattandosi, certamente, alla modernità. Il suo interno evoca l’epoca modernista e nelle pareti sono impresse le fotografie delle celebrità le quali si recarono al risotrante. Il personale è rappresentato da ben tre generazioni della famiglia Agut-Manubens.

Il ristorante “Los caracoles”

i 3 ristoranti più antichi-loscaracoles

Nel 1835 la famiglia Bofarull fonda il secondo dei tre ristoranti più antichi in città. Anch’esso è situato vicino Las Ramblas, nel cuore di Barcellona. Esattamente come il proprio nome, le lumache (caracoles) sono il piatto vincente del posto. Il ristorante è, però, ben specializzato nella tradizionale cucina catalana. Anch’esso frequentato da spicche personalità di tutto il mondo; artisti, politici e persone del mondo dello spettacolo. Il suo grande impegno lavorativo è stato, inoltre, ripagato con la “Medaglia al Merito Turistico”.

Il “7 Portes”

i 3 ristoranti più antichi-7 Portes

Il ristorantee “7 portes” è situato molto vicino al quartiere de La Barceloneta; aprì le sue porte nel 1836. E’ l’ultimo dei tre ristoranti più antichi in città, però fu il primo a cucinare “paella parellada”, tipico piatto catalano. Il ristorante pubblicò, inoltre, una collezione di libri affinchè venissero divulgate le storiche ricette della gastronomia catalana. Il libro “De Sent Soví” è, infatti, il ricettario più antico in lingua catalana ed, inoltre, fu il primo ad essere pubblicato in Spagna; con l’obiettivo di dimostrate l’evoluzione nel tempo della cucina. Infine, il ristorante è stato punto d’incontro di intellettuali e celebrità dell’arte, nazionali ed internazionali.

I tre ristoranti più antichi di Barcellona ultima modifica: 2020-08-06T09:00:00+02:00 da Francesca Chiefari

Più letti

To Top