NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

CORONAVIRUS NEWS

Misure restrittive a Barcellona contro l’aumento di contagi

misure restrittive-Covid Barcelona

Durante la giornata di ieri, il giudice ha accettato le nuove misure restrittive applicabili sulla città di Barcellona proposte dal Governo.

Ulteriori misure restrittive

Nel corso degli ultimi giorni, si è verificato un considerevole aumento di contagi di Covid-19 in Cataluña, principalmente nell’area metropolitana di Barcellona e nella area sanitaria di Lleida. Per far frente a tale incremento, Ada Colau, sindaco della città di Barcellona, dichiara che la città sarà costretta a fare dei passi indietro. Le misure restrittive saranno molto simili a quelle concernenti la fase due del piano di deconfinamento. Il Governo applicha sulla città di Barcellona e su altri dodici municipi gli stessi provvedimenti già vigenti sui tre quartieri de L’Hospitalet de Llobregat. I 12 municipi in questione sono: Viladecans, El Prat, Sant Joan Despí, Sant Boi, Cornellà, Esplugues, L’Hospitalet, Sant Just Desvern, Montcada i Reixac, Santa Coloma de Gramenet, Sant Adrià del Besòs e Badalona. Le misure restrittive vigono dalle 9 di questa mattina e dureranno, almeno, per i prossimi 15 giorni.

misure restrittive-Nuevas Medidas Barcelona

Inoltre, nel corso della giornata di ieri il Governo ha espressamente richiesto ai cittadini di non uscire di casa se non per motivi imprescindibili e di non muoversi verso le seconde residenze. Tali richieste non sono obblighi ma semplicemente raccomandazioni. Tuttavia, Alba Vérges avvisa che sia molto probabile che durante le prossime settimane bisognerà applicare nuovamente un confinamento drastico, come il precedente. Durante le ultime settimane, infatti, l’aumento dei contagi da Covid-19 si vide triplicato. Le cifre registrate sono simili a quelle del mese di marzo.

Le proibizioni nel dettaglio

Si tratta, esattamente, di un passo indietro verso la fase due. Le misure restrittive vigenti da oggi saranno le seguenti.
-Proibizione di riunioni superiori di 10 persone, sia in ambito pubblico che privato.
-Limitazione fino al 50% della capacità massima di bar e ristoranti; sarà inoltre proibito consumare al bancone e verranno aumentate le misure di sicurezza ed igiene.
-Biblioteche e musei resteranno aperti.
-Teatri, cinema e locali notturni, invece, permangono chiusi.
-Gli eventi saranno, naturalmente, tutti sospesi.
-Per quanto riguarda il trasporto, infine, la metropolitana dovrà sospendere il servizio alle 00:00 il fine settimana.

Misure restrittive a Barcellona contro l’aumento di contagi ultima modifica: 2020-07-18T10:45:23+02:00 da Francesca Chiefari

Più letti

To Top