NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

CORONAVIRUS

Quarantena, i consigli su cosa fare in casa

vita dopo la quarantena-Coronavirus mascherina Mondo

Durante questo periodo ciò che che accomuna un gran numero della popolazione mondiale è l’obbligo di rimanere ognuno in casa propria.
Dover riadattare le proprie abitudini quotidiane e non poter oltrepassare le mura di casa potrebbe spaventare o annoiare. Proveremo a darvi dei consigli per provare a rendere un poco piacevole questo periodo di quarantena e rendere costruttivi, interessanti e creativi i momenti da trascorrere in casa, senza farvi sopraffare dalla noia.

Attività da svolgere in casa

Intanto ciò che consiglio è evitare di indossare il pigiama durante l’intera giornata, nonostante sappiate di non dover uscire di casa. Dover stare in quarantena non significa non prendersi cura di se stessi, anzi dedicate del tempo a curare il vostro aspetto; mantenere in ordine il proprio aspetto è fondamentale e curativo anche per la mente.
Le prime idee che bazzicano fra i pensieri di tutti sono, chiaramente: leggere un buon libro, guardare dei film, serie tv o dei documentari costruttivi ed ascoltare la musica che preferiamo, Tuttavia, anche scrivere un diario può essere più affascinante ed introspettivo di quanto possiate pensare; sarà anche curioso rileggerlo quando il periodo di quarantena sarà finito.

quarantena-Libri

Abbiamo il vantaggio di avere il tempo per informarci, leggere notizie su ciò che accade nel mondo ed approfondire qualunque contenuto che ci riguardi. Oppure, perchè no, imparare una nuova lingua attraverso le tante piattaforme online. Finalmente fermi e fuori dalla solita vita frenetica, approfittiamone per parlare a noi stessi, per ascoltare noi stessi, per schiarire i pensieri e per fare delle nuove e aggradanti scelte.
Pianificate dei progetti futuri e programmate la vostra prossima vacanza, cosicché vediate il futuro in modo positivo e, quindi, viviate un presente più piacevole. Mantenete i contatti con le persone care, al mondo d’oggi comunicare a distanza è divenuta una delle cose più semplici da fare.

Attività da svolgere, allenamenti per corpo e mente

Mantenete allenata la mente con dei giochi da tavola, come un puzzle, o con dei cruciverba. Mantenete, altrettanto, allenato il corpo: vi sono innumerevoli esercizi da poter fare in casa senza bisogno di alcuno strumento e, a vantaggio di ciò, vi sono molte guide online pronte a farvi da personal trainer. Non solo manterrete il corpo in forma, ma scaricherete così anche la tensione. Un’altra attività rilassante per la mente è il giardinaggio; non è indispensabile disporre di un giardino, anche un piccolo balcone può bastare.

quarantena-giardinaggio Basilico
“Basilico” de Norda Brilo tiene licencia CC BY-NC 2.0

Un altro vantaggio è giovare del tempo libero per dedicarsi all‘attività culinaria siccome in molti, a causa degli orari lavorativi, tendono ad arrangiarsi nei pasti durante i giorni feriali. Ecco questa è una buona occasione per correggere la propria dieta, mangiando alimenti salutari e sperimentando nuove ricette. E’ anche risaputo quanto cucinare aiuti a scacciare i pensieri. Potreste imparare a praticare lo yoga; nell’attuale situazione, la meditazione aiuterebbe molto. Oppure praticare un hobby non ancora sperimentato, come la pittura o il bricolage.

Cosa succede sui balconi della Spagna durante la quarantena

Già preceduti dal popolo italiano, anche i cittadini spagnoli dal balcone di casa condividono iniziative con il proprio vicinato. Cosicchè da mantenersi vicini, anche se separati, durante la quarantena. Ogni balcone si è come tramutato in un palco scenico: improvvisazioni di cantanti, di musicisti o di dj muniti di console e casse. C’è chi impartisce lezioni di aerobica, chi invece si intrattiene giocando al bingo, a padel o addirittura a nascondino.
Inoltre, ogni sera alle 20:00 l’intero popolo spagnolo, dal proprio balcone o finestra, partecipa ad un applauso collettivo.
Questa bellissima iniziativa è nata per dare un segno di riconoscimento al personale sanitario, considerando il duro lavoro e i grossi rischi alla quale è sottoposto. Quì il video che riprende gli applausi dei cittadini, pubblicato da El Mundo.

quarantena-applausi
Applausi dal balcone di casa

Quarantena: assistenza psciologica online e telefonica

C’è chi però, naturalmente, durante questo periodo di quarantena reagisce diversamente. Non tutti riescono ad affrontare questo stress impegnando le loro giornate con diverse attività. Anzi, viene sopraffatto da un gran senso di apatia. Però non bisogna colpevolizzarsi di ciò, perchè da questo meccanismo potrebbe, anche, scaturire un principio di depressione. Quindi, durante questo periodo di stato d’emergenza dovuto al coronavirus, in Italia sono stati messi a disposizione dei servizi online e telefonici con l’obiettivo di dare assistenza psicologica a chi ne necessita. Ad esempio, SIPEM SoS Lombardia Società Italiana Psicologia dell’emergenza e l’Ordine degli Psicologi della Lombardia sono pronti a prestare la dovuta asistenza.

qurantena-autovalutazione virus


Il Governo della Comunità di Madrid, invece, ha recentemente lanciato un’iniziativa diretta a persone affette dal virus, o a chi sospetta di esserne affetto. Il sito web si chiama Coronamadrid e permette di fare un’autovalutazione sulla propria salute rispondendo a delle apposite domante. In seguito, in base al risultato ottenuto, verranno comunicate le giuste raccomandazioni e consigli da seguire.

Quarantena, i consigli su cosa fare in casa ultima modifica: 2020-03-20T09:00:00+01:00 da Francesca Chiefari

Più letti

To Top