NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

CORONAVIRUS NEWS

La nuova ordinanza imposta dal Governo

nuova ordinanza-Restrizioni

Considerato l’aumento del numero di affetti da Coronavirus, sia il Governo Italiano che quello Spagnolo si vedono costretti ad ampliare le misure restrittive precedentemente imposte. In Italia, la nuova ordinanza è già in vigore dal 21 marzo. Inoltre, poichè poche settimane non sono sufficienti a contrastare il virus, entrambi i Paesi amplieranno anche il periodo di quarantena.

La nuova ordinanza del Governo Italiano

L’Italia sta registrando sempre più un alto numero di casi di contagio; la cifra, purtroppo, sale in modo esponenziale giorno per giorno.
Il Governo Italiano ha, quindi, imposto nuove misure, le quali sono entrate in vigore giorno 21 Marzo. Contemplano principalmente l’attività fisica all’aria aperta ed attività ludiche all’aperto. Si potrà fare allenamento all’aria aperta, ma esclusivamente da soli e nelle vicinanze della propria abitazione e sempre rispettando la distanza di almeno un metro l’uno dall’altro. E’, inoltre, vietato svolgere attività ludiche e ricreative all’aria aperta.

nuova ordinanza-Restrizioni

Non sarà permesso, quindi, recarsi ai parchi pubblici, alle aree gioco ed ai giardini pubblici. Di fatto, molte regioni avevano già richiesto l’intervento dell’esercito perchè impedisca l’ingresso ai parchi. A prova di ciò, infatti, nella giornata di sabato ai soldati operativi nella città di Milano si aggiunsero un altro centinaio.
Dall’ordinanza si evince anche che i supermercati dovranno restare aperti durante il week end. Un altro tema che tratta la nuova ordinanza riguarda gli spostamenti verso le seconde residenze; era ancora consentito spostarsi nella seconda residenza, qual’ora la persona ce l’avesse, adesso il Governo lo vieta. Sul sito del Governo potrete leggere le nuove norme restrittive.

Proroga dello stato d’emergenza in Italia

nuova ordinanza-Giuseppe Conte

E’ la sfida più difficile dal dopoguerra” dichiara il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ammette anche, però, che le dure restrizioni apportate nelle ultime settimane abbiano portato dei buoni risultati. Risultati che, tuttavia, non sono ancora sufficienti per combattere la diffusione del virus. Dopo la pubblicazione della nuova ordinanza, Conte durante una conferenza tenutasi sabato sera dichiara il prolungamento della quarantena e chiede alla popolazione il massimo sacrificio. Non vi è ancora una data finale, però vi è l’ipotesi per cui il periodo di quarantena verrà esteso fino al 1 maggio, cosicchè da non vanificare gli sforzi fatti fino ad ora. Intanto, dichiarano il mantenimento dell’attività didattica per gli studenti da casa e verranno trovati dei modi per poter terminare il programma didattico.

Anche la Spagna prolungherà lo stato d’emergenza

Nella mattinata di domenica, il presidente del Governo Spagnolo, Pedro Sánchez, durante una riunione ha comunicato, anch’esso, la proroga dello stato d’emergenza. Tale proroga sarebbe di 15 giorni. La conferma di ciò avverrà giorno mercoledì, quando i gruppi parlamentari si riuniaranno in Congresso per votare. In Spagna lo stato d’emergenza sarebbe dovuto terminare il giorno 30 marzo; adesso, invece, sarà prolungato almeno fino al giorno 12 aprile, nonchè durante la Settimana Santa.

nuova ordinanza-Sanchez


Inoltre, come già fece l’Italia, il Governo Spagnolo ha recentemento emesso un’autocertificazione, in modo tale da assicurarsi che la poplazione esca di casa solo per i motivi consentiti. Il documento sarà effettivo da questo lunedì ed in esso il cittadino dovrà anche specificare il proprio punto di destino e di origine. Il file pdf è già disponibile e scaricabile. In aggiunta, lo scorso giovedì il Ministero dei Trasporti ha annunciato che Taxi, Cabify ed Uber potranno realizzare tragitti con a bordo solamente una persona. E’ stato, inoltre, offerto alle istituzioni regionali e locali tragitti gratuti al personale sanitario.

La nuova ordinanza imposta dal Governo ultima modifica: 2020-03-23T09:00:00+01:00 da Francesca Chiefari

Più letti

To Top