ARTE E CULTURA NEWS

Ciutat Flamenco: il più importante festival di flamenco a Barcellona

ciutat flamenco - Tablao Flamenco

Se pensiamo alla Spagna, probabilmente una delle prime cose che ci viene in mente è il flamenco. Donne che danzano e cantano in modo profondamente espressivo, accompagnate dalla chitarra e vestite con abiti tipici e colorati. Barcellona si prepara ad ospitare, dal 16 al 31 maggio, la ventiseiesima edizione di Ciutat Flamenco, uno dei festival di flamenco più importanti e longevi.

Il flamenco e la sua storia

Il flamenco come lo conosciamo oggi è il frutto di una lunga storia. Ha avuto origine in Andalusia, la grande comunità autonoma che si estende nel sud della Spagna, soprattutto tra le province di Siviglia, Cadice, Jerez e Cordova. La prima attestazione scritta sul flamenco risale al 1774 e venne attribuita ai gitani. Tuttavia, è solo nel XIX secolo che per la prima volta iniziò a circolare la parola “flamenco” per indicare un tipo di canto e di danza. Se pensate che il flamenco sia nato come una forma di spettacolo vi sbagliate: infatti nacque come un’esigenza per sfogare i propri sentimenti, attraverso una ritmica e un linguaggio del corpo intimi.

ciutat flamenco - ballerini in un ristorante

Spettacolo di flamenco in un tablao

Inizialmente non ci si avvaleva di supporti musicali, come avviene oggi con la chitarra, ma erano i piedi e le mani a dare il ritmo. Verso la metà dell’Ottocento iniziarono a diffondersi in Andalusia (e poi in tutta la Spagna) i cafés cantantes, locali notturni in cui si portavano in scena spettacoli di flamenco. Dagli inizi del ‘900, il flamenco divenne un fenomeno globale ed è negli anni ‘50 che i migliori ballerini e chitarristi iniziarono ad esibirsi in grandi teatri. Sicuramente l’esperienza più autentica di flamenco si trova nel sud della Spagna, dove ha avuto origine. Anche Barcellona però ospita molti tablaos (come vengono chiamate in gergo le “serate” di flamenco).

Il festival Ciutat Flamenco

Ciutat Flamenco 2019

Gli artisti dell’edizione 2019 di Ciutat Flamenco

Quest’anno il festival Ciutat Flamenco celebrerà la sua 26esima edizione: si tratta ormai di uno degli eventi di flamenco più importanti in Spagna. Come recita la stessa pagina web dell’evento “l’evoluzione di questo genere musicale non sarebbe stata la stessa senza questa città. […] Durante i 365 giorni dell’anno, Barcellona offre ai suoi cittadini e visitatori un ampio ventaglio di spettacoli di questo genere, poche città al mondo programmano tanto flamenco come Barcellona”. Il festival avrà luogo in diverse location, dal 16 al 31 maggio. Tra gli ospiti spiccano grandi nomi del genere:

  • Chicuelo (16 Maggio al Luz de Gas)
  • Antonio Lizana (17 Maggio al Luz de Gas)
  • Rocío Márquez (18 Maggio a L’Auditori)
  • Pepe Martínez (23 Maggio al Luz de Gas)
  • Luis Vidal e Iberiana (24 Maggio a L’Auditori)
  • Tablao de Músics (25 Maggio al Taller de Músics)
  • Antonio Rey (29 Maggio al Luz de Gas)
  • María Terremoto (30 Maggio al Luz de Gas)
  • Bailaoras & La Chana (31 Maggio alla Sala Barts)

I biglietti per il festival Ciutat Flamenco sono acquistabili online. Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale di Ciutat Flamenco.

Ciutat Flamenco: il più importante festival di flamenco a Barcellona ultima modifica: 2019-05-14T09:00:11+02:00 da Piero Cavallo

Commenti

Più letti

To Top