ARTE E CULTURA SCOPRI BARCELLONA

Barcellona: a ritmo di flamenco

Flamenco a barcellona - due ballerini

Nella tradizione catalana, la musica è espressione culturale. Barcellona è la terza capitale di un genere musicale che affascina tutto il mondo per i suoi tratti tipici e la sua storia: il flamenco. Nato nel popolo gitano molto tempo fa, è arrivato in Spagna per dominare e diventare parte integrante della cultura locale, conquistando sempre più persone e tenendo vive le serate in città in qualsiasi periodo dell’anno. Scopriamo dove ammirare spettacoli di vero flamenco nei pressi di Barcellona.

Il flamenco, simbolo del folklore spagnolo

Flamenco e cultura spagnola sono due aspetti che viaggiano sullo stesso binario. Si intrecciano e si completano, esaltando il valore artistico di un folklore che caratterizza l’intero paese. Con il suo mix di danza, musica e canto, il flamenco ha aumentato la sua popolarità negli anni, diventando un vero e proprio simbolo, caro agli spagnoli e apprezzato anche dai turisti provenienti da tutto il mondo. Come rinunciare ad assistere ad uno spettacolo se ci si trova da queste parti? Le capitali del flamenco in Spagna sono l’Andalusia, Madrid e naturalmente Barcellona.

Flamenco a Barcellona - foto di gruppo

Ciò che affascina del flamenco non è solo la musica, ma è l’insieme di passi di danza, i costumi tipici e quel suono di chitarra che accompagna le esibizioni dal vivo. Sin dal XIX secolo, il flamenco si ballava nei cosiddetti cafès de cante, per poi approdare direttamente in teatro fino a conquistare il palcoscenico su più fronti, letterario e televisivo. Oggi esistono numerose scuole che insegnano l’arte del flamenco anche oltre frontiera, ma è nella terra spagnola che si può godere della bellezza artistica originale di questo genere folkloristico.

Flamenco a Barcellona: dove?

In visita a Barcellona, i turisti non rinunciano ad una serata all’insegna del flamenco. Ma dove assistere a spettacoli dal vivo all’interno della città? Il luogo più appropriato è senz’altro Palacio del flamenco (o Palazzo del flamenco), il più grande di Barcellona. All’interno del teatro si realizzano esibizione di puro flamenco, con un cast d’eccezione di ballerini professionisti che sono ammirati in tutto il paese.

Flamenco a barcellona - spettacolo a teatro

Ma non è l’unica sede dove il flamenco si esprime coi suoi balli e con la sua musica andalusa. È famoso anche il Palau de la musica catalana (o Palazzo della musica catalana), una sala adibita ai concerti, che vanta uno stile moderno di gran classe. Aperto tutto l’anno ai turisti, durante gli spettacoli di flamenco regala agli spettatori attimi di estasi, con le note di chitarra che risuonano tra le sue mura. Ma come danza popolare, il flamenco trova espressione anche nei classici e frequentati ristoranti della città, i cosiddetti “ristoranti con tablao”. Qui si assiste agli emozionanti spettacoli davanti ad un calice di vino e ottime pietanze. Il loro arredo caratteristico è intriso di cultura spagnola. Sarebbe un peccato non trascorrervi almeno una serata se si vive qualche giorno la movida di Barcellona.

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.

Barcellona: a ritmo di flamenco ultima modifica: 2019-01-14T10:05:26+02:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

Più letti

To Top