NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

CORONAVIRUS NEWS

Madrid vorrebbe imporre un coprifuoco nazionale

Coprifuoco-Madrid- Ayuso E Escudero

La Comunità di Madrid avanza al Governo la proposta di un coprifuoco su tutto il territorio nazionale. Se dovesse accadere, la limitazione sul movimento si imporrà, certamente, su frange orarie notturne.

Madrid propone al Governo l’introduzione del coprifuoco

La Spagna non sarebbe, certamente, il primo Paese ad imporre un coprifuoco durante questa seconda ondata del Covid-19. Già Francia e Belgio hanno attuato questa misura frente all’aumento dei contagi. Mentre il Governo francese applicò il coprifuoco nella regione di Parigi ed altre otto città, in Belgio è stato imposto su tutto il Paese. Inoltre, in Italia la regione Lombardia ha recentemente proposto al presidente, Giuseppe Conte, l’applicazione del coprifuoco nella suddetta regione; frente alla critica situazione del territorio. Di fatto, il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha già annunciato che il Governo approverà tale provvedimento; il quale verrà applicato su tutta la regione Lombardia a partire dalla giornata di giovedì, dalle ore 23:00 alle ore 05:00. Ad essa segue, sullo stesso modello, la regione Campania.

Coprifuoco-madrid-Spagna

Nel caso del territorio spagnolo, è il Governo della Comunità di Madrid ad avanzare questa proposta al Governo centrale. A dichiararlo fu, durante la giornata di martedì, il ministro della Salute di Madrid, Enrique Ruiz Escudero. Enrique Ruiz spiega che la proposta è nata durante una riunione tenutasi questo lunedì, con il presidente regionale, Isabel Díaz Ayuso, e i rappresentanti di diverse associazioni professionali. Dichiarando, appunto, che tale misura “non si applicherebbe solo a Madrid, ma in tutta la Spagna”. Sottolinea, inoltre, che: “in questa situazione che stiamo vivendo con la pandemia, deve essere studiata qualsiasi opzione che implichi una restrizione delle attività o della mobilità”. Il coprifuoco in questione dovrebbe applicarsi dalle ore 00:00 alle ore 06:00. Il Ministro della Salute, Salvador Illa, assicura che per decretare il coprifuoco in Spagna è necessario dichiarare lo stato d’emergenza.

Il Governo ridurrà del 50% gli affitti dei locali chiusi per la pandemia

Il decreto che approverà l’Esecutivo catalano, questo martedì, al Consiglio di Governo prevede una riduzione del 50% degli affitti dei locali chiusi a causa della pandemia. Il decreto stabilisce, essattamente, che “gli inquilini possano richiedere modifiche “ragionevoli” alle condizioni del contratto, ma che, se non ci sarà accordo tramite trattativa, la riduzione dell’affitto sarà forzata finché dura la sospensione totale dell’attività”. Inoltre, se il locale in questione offre, attualmente, servizio a domicilio potrà richiedere, allo stesso modo, una riduzione del 50% sul prezzo d’affitto.

Madrid vorrebbe imporre un coprifuoco nazionale ultima modifica: 2020-10-21T09:00:00+02:00 da Francesca Chiefari

Più letti

To Top