NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

ITALIANI A BARCELLONA VIVERE A BARCELLONA

Trovare lavoro a Barcellona – mini guida per italiani a BCN

Trovare lavoro a Barcellona per italiani

Ambientarsi e trovare lavoro in una città nuova non è mai un’impresa semplice, ancora di più se ci si deve scontrare con una lingua che non è la nostra. Sappiamo già che la comunità straniera più numerosa a Barcellona sia proprio quella italiana; questo fattore può giocare a vostro favore in diverse situazioni. Ricordati: trovare lavoro a Barcellona è facile, se sai come farlo!

Documenti necessari

Sarà piuttosto difficile, a meno che non siate altamente specializzati, trovare un lavoro dall’Italia. La ricerca si fa sul posto, questo perché la maggior parte delle aziende che guarderanno il vostro CV vorranno qualcuno disponibile a iniziare a lavorare in tempi brevi e con tutti i documenti in regola. Sì, perché anche se siete cittadini comunitari, dovete prepararvi ad affrontare un po’ di burocrazia.

Per lavorare a Barcellona (e in tutta la Spagna) è necessario il famigerato NIE, cioè il Numero de Identificaciòn de Extranjero. Sarà inizialmente necessario il solo NIE rilasciato su foglio bianco. Per ottenerlo basterà una copia della vostra carta d’identità o passaporto, l’apposito modulo ex15 , il bollettino da 9,54€ e una cita previa, cioè un appuntamento. Potete prenotare la vostra Cita Previa seguendo questo link. Tenete presente che spesso dovrete aspettare giorni o settimane prima della vostra cita, quindi cercate di muovervi per tempo. È possibile ottenere il NIE anche nelle province limitrofe e non solo a Barcellona città; nei paesini vicini spesso i tempi d’attesa si riducono di molto.

Lingue e Curriculum

Ovviamente, per trovare lavoro a Barcellona, sarebbe una buona cosa saper parlare lo spagnolo (e in alcuni casi non guasterebbe il catalano). Questo non è un requisito fondamentale per tutti i lavori, ma sicuramente lo è se intendete lavorare a contatto con il pubblico. Se parlate anche l’inglese ricordatevi di evidenziarlo sul curriculum; qui non tutti parlano inglese (anche nelle zone turistiche) e la conoscenza della lingua più parlata al mondo vi farà sicuramente guadagnare qualche punto in più.

Ricordatevi che nel CV in Spagna è gradita la foto e di tradurlo sempre nel maggior numero di lingue possibili. Spagnolo e inglese sono imprescindibili, ma vi consigliamo di stamparne anche parecchie copie in italiano. Se non avete abbastanza dimestichezza con la lingua per tradurre tutto di sana pianta, provate a scrivere frasi brevi e concise, traducetele con Google Translate e aiutatevi con un double check per trovare gli errori. Un’altra risorsa utile e comoda per tradurre brevi frasi è Reverso Context.

Trovare lavoro a Barcellona per italiani

Trovare lavoro a Barcellona è facile, se sai come farlo! – ph pexels.com

La ricerca del lavoro

Come sempre tutto dipende da voi, da cosa volete fare e quali sono i campi in cui avete esperienza.

A Barcellona, ovviamente, sono fortissimi i settori della ristorazione e del turismo, soprattutto durante i mesi della stagione estiva. Se avete esperienza in questi settori e masticate un po’ di spagnolo, non avrete problemi a trovare lavoro. L’alto numero di ristoranti e pizzerie italiane, soprattutto in centro, giocherà sicuramente a vostro favore.

Qui si usa ancora molto la consegna del CV a mano. Se intendete lavorare in un bar, ristorante o negozio munitevi quindi di pazienza, tante fotocopie e gambe in spalla!

Un altro metodo utile per cercare lavoro è il passaparola: ci sono moltissimi gruppi Facebook dedicati agli italiani a Barcellona. Alcuni di questi gruppi sono stati ideati appositamente per la ricerca del lavoro. Anche se non è sempre consigliabile proporsi direttamente su questi gruppi, di solito come “italiano che cerca lavoro in qualsiasi campo”; può essere utile leggere e guardare quali sono le offerte, rispondendo a quelle che ci sembrano adatte a noi. Il passaparola è sempre uno strumento utile e, anche se non sempre lo dimostrano, saranno in tanti gli italiani che si prodigheranno per darvi una mano.

Ricerca del lavoro online

Altro strumento utilissimo per trovare lavoro a Barcellona è ovviamente il web. In città sono molto numerose le multinazionali che ricercano personale per i loro uffici, spesso cercano figure che sappiano parlare più lingue e non sempre richiedono la conoscenza della lingua spagnola. Uno dei campi più forti è quello del Customer Service (servizio clienti), evoluzione del più banale call center. Ricordatevi però che per questo tipo di lavori è sempre necessario un buon livello di inglese, o per lo meno un livello B2.

Ecco una lista di siti web che vi consigliamo di scandagliare giornalmente. Il mio consiglio personale è di inviare CV come se foste delle macchine, anche per quei lavori per cui sembra non abbiate proprio tutte le qualifiche. Negli annunci le aziende tendono a sparare alto e vi stupirete di quante persone vi richiameranno. Sì, anche chi richiede cent’anni di esperienza, sei lingue e quattro lauree prenderà in considerazione il vostro CV se necessita di personale.

Infine, due siti dedicati esclusivamente a chi cerca lavoro in giro per il mondo, in cui serva la propria lingua madre:

Per concludere, vi consigliamo anche di cercare direttamente su Google, tramite parole chiave come “Italian jobs in Barcelona” “Italian speaking jobs Barcelona”, sarete sorpresi dal numero dei risultati.

Ricordatevi, quando fate un apply online per un lavoro, di scrivere CV, profilo, lettera di presentazione e varie e-mail in inglese. Piccolo particolare che vi darà però un’aria sicuramente più professionale.

 

 

 

Trovare lavoro a Barcellona – mini guida per italiani a BCN ultima modifica: 2018-03-01T00:19:11+01:00 da Rossella Pergetti

Più letti

To Top