Il Festival Grec torna con un centinaio di spettacoli - itBarcellona

itBarcellona

ARTE E CULTURA EVENTI

Il Festival Grec torna con un centinaio di spettacoli

Festival Grec Barcellona

Festival Grec de Barcelona 2021 conterà con un programma ancora più esteso rispetto quello delle edizioni precedenti; infatti, mira a recuperare gli spettacoli persi dell’edizione 2020 a causa della pandemia. Il programma consta di un centinaio di proposte, sparse tra quaranta diversi spazi che animeranno la città di Barcellona.
L’edizione di quest’anno inizierà il giorno 27 di giugno e si prolungherà fino in data 31 luglio. Inoltre, a partire dal 10 giugno il Festival proporrà gli spettacoli sospesi durante l’anno scorso.
Gli ingressi per gli spettacoli sono già acquistabili presso il sito web; naturalmente, tutte le attività saranno svolte nel rispetto delle misure sanitarie.
Si tratterà di un festival “ottimista, potente, ambizioso e all’altezza dei migliori Grec”, stando alle dichiarazioni del direttore dell’evento, Francesc Casadesús.
Il tema protagonista dell’edizione del Grec ’21 sarà l’Africa.

Festival Grec de Barcelona 2021

Il sindaco di Barcellona, ​​Ada Colau, ha presentato ieri stesso l’edizione 2021 del Festival Grec di Barcellona; ampliando le proposte dell’evento in altri spazi della città, però pur sempre mandenendo la sua centralità al Teatro Grec de Montjuïc.
Un luogo che ci porta un ricordo epico, perché un anno fa stavamo vivendo un momento molto emozionante quando abbiamo ha deciso che avremmo continuato con il Grec, e non solo è stato un successo, ma è stato assolutamente sicuro ed un promemoria che la cultura, oltre ad essere al sicuro, è un diritto “: è la testimonianza manifestata dal sindaco durante la presentazione al Teatro.

Festival Grec De Barceona

In totale sono 98 gli spettacoli previsti, 49 dei quali si terranno al Teatro Grec de Montjuïc. Dettagliatamente, il programma contiene 38 spettacoli teatrali, 22 di musica, 16 di scene ibride, 14 di danza, 6 di circo e 2 di cinema. Inoltre, grazie all’approvazione del piano per i diritti culturali di Barcellona, avvenuta lo scorso mese, l’edizione di quest’anno conterà di una “politica di sconti importanti”. A riguardo, annuncia il sindaco Ada Colau che ​​”se parliamo di diritto, dobbiamo parlare di accessibilità, e ancora di più in un contesto di crisi come quello attuale”.

L’Africa come ispirazione

Il continente africano sarà protagonista dell’edizione di quest’anno del Festival Grec. Verrà dedicato grande interesse “all’Africa che troviamo qui a Barcellona”, coinvolgendo gli africani e gli afro-discendenti che vivono nella capitale catalana. Dunque, il 27 giugno il festival si inaugura con uno spettacolo diretto da Julio Manrique e basato sul romanzo di Mathias Enard; il quale narra di un viaggio migratorio di un giovane marocchino, dalla sua partenza da Tangeri fino al quartiere del Raval di Barcellona. Conterà, inoltre, con un cast di giovani attori che presenteranno la diversità cluturale araba, catalana e castigliana che accoglie la capitale catalana.

Festival Grec De Barcelona - Africa


In ogni caso, l’interesse sull’Africa sarà prevalente durante l’intera edizione; “con l’obiettivo di far conoscere la realtà del continente e costruire complicità con artisti e entità sociali che lavorano per contribure a cambiare la nostra visione di questo territorio”. Infine, il festival annoverà proposte che arrivano dal continente africano e anche da scenari europei; spiccano nomi come il regista Peter Brook, Brett Bailey, Fatoumata Diawara e Germain Acogny. E darà visibilità a personalità internazionali come Mohamed El Khatib, Qudus Onikeku, Nadia Begrue e Junior Mthombeni.

Il Festival Grec torna con un centinaio di spettacoli ultima modifica: 2021-05-05T09:00:00+02:00 da Francesca Chiefari

Commenti

Subscribe
Notificami
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Benissimo!

¡Qué bueno!

Più letti

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x