NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

CORONAVIRUS NEWS

L’ospedale del Mar porta i pazienti di covid-19 sul lungomare come terapia

Ospedale del Mar porta i pazienti sul lungomare

L’Ospedale del Mar porta i pazienti sul lungomare come misura terapeutica per aiutarli a guarire.
Si tratta di un’idea avuta da alcuni medici dell’ospedale situato sul lungomare di Barcellona, conosciuto anche come Hospital del Mar.
Secondo loro, portare i pazienti a vedere il mare per qualche minuto è un ottimo modo per accelerare la guarigione.

L'Ospedale del Mar porta pazienti sul mare-Coronavirus Barcellona
Paziente di coronavirus andando a guardare il mare – EP

Da quando il 14 marzo è stato dichiarato lo stato di allarme per il coronavirus in Spagna, sono emerse decine di iniziative di solidarietà da parte dell’intera popolazione con l’intento di sostenere coloro che hanno avuto la sfortuna di ammalarsi di Covid-19.

Perché l’Ospedale del Mar porta i pazienti sul lungomare?

Lo stato d’animo è un fattore spesso determinante in un paziente malato, e all’Ospedale del Mar di Barcellona ne sono consapevoli.
L’ospedale in questione, ha vissuto situazioni di collasso davvero esasperanti durante la pandemia. Per questo motivo, ora che le acque sembrano essersi finalmente calmate, alcuni medici dell’ospedale hanno preso l’iniziativa di portare i pazienti che lasciano il reparto di terapia intensiva a vedere il mare. È il caso di Isidre Correa, un paziente ricoverato dal 9 aprile nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale. L’uomo, dopo quasi due mesi chiuso tra quattro mura, è stato portato a vedere il mare per circa mezz’ora. Accompagnato da sua moglie e dall’equipe medica, Isidre ha avuto la possibilità di respirare all’aria aperta. Tuttavia, le precauzioni non sono mai troppe. Il paziente ha infatti coperto naso e bocca con la mascherina per evitare possibili contagi tra i passanti.

Ospedale del Mar porta i pazienti sul lungomare
Isidre, il paziente affetto da coronavirus ricoverato da due mesi nell’Ospedale del Mar – EP

Isidre ha vinto la battaglia contro il coronavirus. Per questo gli operatori sanitari gli hanno dato la sua prima ricompensa, quella di godersi finalmente- dopo mesi di agonia – il mare della sua città.
“Per i pazienti che vivono lunghi processi in un ospedale, questi quindici minuti di libertà, fuori dalle quattro mura della stanza e sentendo la brezza marina, possono significare una svolta nel modo di affrontare la malattia sotto l’aspetto psicologico”, affermano alcuni operatori sanitari dell’Ospedale del Mar.

L’ospedale del Mar porta i pazienti di covid-19 sul lungomare come terapia ultima modifica: 2020-06-09T09:00:00+02:00 da Lucia Schettino

Più letti

To Top