NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

CORONAVIRUS NEWS

Mascherine obbligatorie all’aperto in Spagna per diminuire i contagi

Mascherine Obbligatorie all'aperto All'aperto

In Spagna mascherine obbligatorie anche all’aperto a partire da giovedì 21 maggio.
Il Bollettino ufficiale dello Stato (BOE) ha pubblicato l’ordinanza del Ministero della Salute che rende obbligatorio l’uso delle mascherine anche all’aperto. Sarà quindi necessario indossarle sia per strada che in luoghi pubblici chiusi quando non sarà possibile mantenere la distanza di sicurezza di almeno due metri.
Il decreto stabilisce in termini generali l’uso obbligatorio delle mascherine anche per i bambini al di sopra di 6 anni. Tuttavia, il Governo ne raccomanda l’uso anche ai bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni. Coloro che presentano un qualsiasi tipo di difficoltà respiratoria – che potrebbe aggravarsi con l’uso della mascherina – non avranno l’obbligo di indossarla.

Coronavirus Spagna: mascherine obbligatorie anche all’aperto

In Spagna, a partire da giovedì 21 maggio, mascherine obbligatorie anche all’aperto.
Il Ministero della Salute giustifica questo cambiamento di criterio in quanto, secondo loro, l’uso delle mascherine non solo riduce la trasmissione del coronavirus, ma bloccano anche l’emissione di goccioline infette nel caso in cui non si possa mantenere una distanza di sicurezza di almeno due metri.

Mascherine obbligatorie all'aperto

Coronavirus Catalogna: i contagi continuano ad aumentare

Secondo quanto riportato dal quotidiano El Pais, l’epidemia causata dal coronavirus continua a diffondersi in Catalogna. Il numero di casi positivi al Covid-19 in questa comunità ammonta a 60.148 persone. Il numero di morti, fornito dalle pompe funebri catalane, è di 11.666 persone.
Sul totale dei decessi, 6.614 si sono verificati negli ospedali, 3.425 nelle case di cura, 163 nei centri socio-sanitari, 627 in casa, e il resto sono casi non classificabili per mancanza di informazioni.
In totale sono state ricoverate 3.994 persone (attualmente 295) e le dimissioni ospedaliere ammontano a 36.208.

mascherine obbligatorie all'aperto

Intanto, il Dipartimento della Sanità della Generalitat ha proposto al Governo che la città di Barcellona e la sua area metropolitana passino alla fase 1 a partire dal prossimo lunedì 25 maggio.
Allo stesso modo, ha proposto che le regioni sanitarie di Girona, Catalunya Central e Lleida continuino nella fase 1, mentre quelle di Camp de Tarragona, Terres de l’Ebre e Alt Pirineu passino alla fase 2.

Mascherine obbligatorie all’aperto in Spagna per diminuire i contagi ultima modifica: 2020-05-20T15:32:44+02:00 da Lucia Schettino

Più letti

To Top