ITINERARI SCOPRI BARCELLONA

I migliori punti panoramici di Barcellona

domenica-punto panoramico parc guell

Barcellona è una di quelle città che non smette mai di stupire. Che tu sia amante dell’arte, del mare o del buon cibo, è la città ideale. Ma Barcellona offre anche tanti punti di osservazione panoramici dai quali si può godere di una splendida vista sulla città. Sembra strano, essendo una città sul mare: eppure i lati nord ed ovest sono più alti. Se volete “dominare” la città dall’alto, questa guida è per voi!

1 – Tibidabo

Il Tibidabo è una collina di 512 metri d’altezza e fa parte della catena montuosa del Collserola, la montagna più alta di Barcellona. Da qui potrete godere di una vista ottimale sull’intera città. Inoltre, la cima della collina ospita l’omonimo parco divertimenti, il più antico in Spagna. Se non soffrite di vertigini, allora potete salire sulla ruota panoramica (una delle più antiche al mondo). Infine, sulla collina sorge anche il Tempio del Sacro Cuore, visibile anche da alcuni punti della città. Il Tibidabo offre una vista incredibile sia di giorno che di notte ed è facilmente raggiungibile.

punti panoramici di barcellona: Vista dalla ruota panoramica del parco Tibidabo

Vista dalla ruota panoramica del Tibidabo. Fonte: Wikimedia Commons.

2 – Parc Güell

Se avete visitato Barcellona almeno una volta, conoscerete sicuramente Parc Güell. Si tratta di una delle opere più famose dell’architetto catalano Antoni Gaudí. Oltre alle bellezze architettoniche del parco, esso è famoso anche per la vista su Barcellona. Uno dei punti più fotografati della città è la vista di cui è possibile godere dalla Plaça de la Natura, comodamente seduti sulle panchine fatte di mosaici colorati. Oltre le strutture costruite da Gaudí, che delimitano l’ingresso del parco, è possibile intravedere sullo sfondo la Sagrada Familia e il mare. Poiché è uno dei luoghi più visitati della città, è meglio andare di mattina presto, per godere di un’atmosfera più rilassata.

3 – Turó de la Rovira

Se Parc Güell è troppo caro, allora potete raggiungere la collina Turó de la Rovira. Con i suoi 262 metri di altezza, la collina ospitava un rifugio antiaereo, utilizzato durante la Guerra Civile Spagnola, ancora visitabile. Dopo un’opera di restauro e recupero, il Turó de la Rovira è diventato oggi uno dei punti di incontro più in voga della città, dai quali è possibile avere una visuale a 360 gradi sull’intera città.

punti panoramici di barcellona: Vista panoramica della città Dal Turo De La Rovira

Vista dal Turo De La Rovira. Fonte: Wikimedia Commons.

4 – Zona Montjuïc

La collina di Montjuïc è una delle zone più elevate di Barcellona. Alta 163 metri, offre diversi punti da cui si può ammirare la città. Ad esempio, dal Castello è possibile avere una splendida vista della città, del porto e del mare. Con la funivia (la Teleferica di Montjuïc) è possibile raggiungere la spiaggia della Barceloneta e ammirare la città dall’alto. Se optate per questa opzione, è meglio prendere la funivia al tramonto: un valore aggiunto al vostro tour dall’alto di Barcellona. Anche dal MNAC (Museo Nazionale di Arte della Catalogna) è possibile avere una vista sulla Fontana Magica e Plaça d’Espanya.

5 – Extra

Se siete alla ricerca di nuovi punti panoramici low cost eccone altri due: il nono piano de El Corte Inglés a Plaça de Catalunya, con vista sul cuore della città e la terrazza del centro commerciale Las Arenas, in Plaça d’Espanya.

punti panoramici di barcellona: Vista dal centro commerciale Las Arenas

Vista da Las Arenas. Fonte: Wikimedia Commons.

I migliori punti panoramici di Barcellona ultima modifica: 2019-05-28T09:00:40+02:00 da Piero Cavallo

Commenti

Più letti

To Top