STORIE

Cristoforo Colombo, italiano o catalano?

origini di Cristoforo Colombo-statua

Le imprese di Cristoforo Colombo sono ben note. Navigatore e esploratore, ha avuto il grande merito di colonizzare i primi territori noti dell’America Centrale. È opinione diffusa che egli fosse italiano e più precisamente genovese. Questa convinzione, tuttavia è stata messa in dubbio da alcuni studiosi della vita dell’esploratore. Le teorie sulle origini di Cristoforo Colombo infatti, hanno portato a varie teorie che gli danno, volta per volta, natali portoghesi, polacchi o, soprattutto, catalani.

Italiano o catalano?

La teoria sulle presunte origini catalane di Cristoforo Colombo sono nate nel secolo scorso. Il primo a perseguire questa tesi fu lo storico peruviano Luis Ulloa, che in un libro scritto in francese nel 1927 per la prima volta parlò di questa teoria, unanimemente assurda fino a quel momento. Ottanta anni dopo, nel 2009, il professoressa Estelle Irizarry della Geogetown University cercò di decifrare le origini dello scrittore in base al suo modo di scrivere. Costei studiò attentamente la sintassi e la grammatica che ritrovò negli scritti di Colombo, deducendone che quest’ultimo fosse catalano e originario della regione dell’Aragona.

origini di Cristoforo Colombo - statua

La statua di Cristoforo Colombo a Barcellona

Cristoforo Colombo sarebbe certamente originario della Catalogna anche per uno studioso di letteratura medievale, Charles J. Merrill. Alcune errori negli scritti in castigliano sarebbero dei refusi dettati dalle origini catalane di Colombo. Non solo. Secondo Merrill l’esploratore non avrebbe avuto nessun esperienza marittima al momento del suo primo viaggio verso le Indie.
Altri elementi, infatti, porterebbero a pensare che le origini di Cristoforo Colombo siano sempre state travisate. Il suo matrimonio con una nobildonna portoghese, Filipa Moniz Perestrello, sarebbe stato inusuale se davvero Colombo fosse stato di umili origini. Si è pensato addirittura che l’esploratore fosse un figlio di secondo letto di un’importante famiglia catalana di commercianti di mare che era avversa al re Ferdinando II di Aragona. Questa scomoda discendenza sarebbe stata il motivo per il quale Colombo avrebbe mentito riguardo ai suoi natali.

Cristiano o ebreo?

Una tesi ancor più creativa riguardo alle origini di Cristoforo Colombo è quella che lo indicherebbe come ebreo sefardita. A sostenerla è sempre la Irizarry, che ha posto l’accento sull’uso frequente di parole ebraiche negli scritti dell’esploratore. Quest’ultimo, inoltre, nel primo dei suoi viaggi, menzionò la festa ebraica dello Yom Kippur. Lo scrittore austriaco di origine ebraica Simon Wiesenthal diede un significato più profondo anche ai viaggi di Colombo. Egli, infatti, seguendo gli scritti del profeta Isaia, sarebbe andato a cercare delle «nuovi paradisi e nuove terre» per portarvici il popolo dei discendenti di Abramo.

Origini Di Cristoforo Colombo-Dipinto

Un ritratto di Colombo. Fonte: Historia-biografia.com

Le presunte origini ebraiche di Colombo furono sostenute anche dalla scrittrice ebrea Sarah Leibovici che fa riferimento ad un disegno riportato nella lettera con cui l’esploratore annunciava ai regnanti spagnoli le sue scoperte. In essa appare un mandatario vestito come un re biblico, Mosè che si intravede in alto tra le nuvole e il simbolo della palma, che sarebbe un riferimento alla festa ebraica del Sukot. 
L’ultima teoria che giura su un Cristoforo Colombo spagnolo di Catalogna fu quella di un altro scrittore ebro, Francis Amler. Costui asserì che l’esploratore fosse un ebreo rinnegato che si convertì al cristianesimo, uno di quelli che con disprezzo venivano chiamati marrani.

Origini Di Cristoforo Colombo-Bandiera

Le origini di Colombo potrebbero essere un ulteriore vanto del popolo catalano. Fonte: Sputnik Italia

Tutte queste tesi sembrano avere delle motivazioni fondate, che rimettono completamente in discussione le origini di Cristoforo Colombo. Che sia italiano o catalano, comunque, le sue imprese non potranno mai essere dimenticate in ogni parte del globo.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Cristoforo Colombo, italiano o catalano? ultima modifica: 2019-01-21T09:42:34+02:00 da Luigi Bove

Commenti

Più letti

To Top