SCOPRI BARCELLONA

La tortilla de patatas: sapori della cucina spagnola

Tortilla de patatas: storia e ricetta del piatto

Alla scoperta dei sapori della cucina spagnola ci si imbatte inevitabilmente nella tortilla de patatas. A Barcellona è un piatto ricercatissimo e facile da trovare, sia nei bar che nei ristoranti. Circondato da leggende circa la sua origine e arricchito da varianti che la rendono sempre unica, la tortilla de patatas è un esempio di come la semplicità tra i fornelli rende grande una tradizione che si tramanda da secoli. Oggi è un piatto forte, genuino e facile da preparare ed è famosa tanto quanto la zarzuela o la crema catalana.

Tortilla de patatas e la sua storia

Non è facile tracciare il profilo della tortilla de patatas. Quando è nata e perché? Le ipotesi o leggende che si raccontano in proposito sono talmente diverse che ad ognuno è lasciato il compito di scegliere la storia che più gli piace. Secondo alcune fonti storiche pare sia un piatto nato in campo militare, quando il generale basco Tomás de Zumalacárregui lo fece preparare come pasto per le truppe carliste durante l’assedio di Bilbao. Semplice ma abbastanza nutriente, era l’ideale per rimettere in forza i suoi soldati prima di tornare in azione. Più casalinga la versione popolare, che vede la tortillas de patatas nascere tra le mura domestiche. Ancora protagonista lo stesso generale, che fu conquistato da questo piatto preparato in casa di una massaia che disponeva di pochi ingredienti. Solo uova e patate: ma il risultato fu un gran successo che di lì a poco si diffuse in tutto il territorio.

Tortilla de patatas, cucina spagnola

Tortilla de patatas, specialità di origine spagnola

Da allora le storie che hanno come sfondo la nascita della tortilla spagnola non si contano nemmeno più, ma ciò che è certo è il suo essere semplice e gustoso al contempo, che non lascia deluso il commensale che decide di provare la sua bontà.

Tortilla de patatas: solo uova e patate?

In visita a Barcellona, come nel resto della Spagna, si nota subito che la tortilla de patatas è su tutti i menù, anche quelli della cucina gourmet. Come piatto tipico del paese infatti ognuno vuole offrirla ai turisti che si lasciano poi conquistare dall’inconfondibile sapore delle uova sbattute amalgamate con le patate. Eppure non è facile riuscire a trovare due tortillas con lo stesso identico sapore. Perché? La ragione è molto semplice: tutto dipende dalla qualità delle patate impiegate, che naturalmente influiscono sul sapore finale, dalla pentola utilizzata, ma anche dalla versione cucinata, che prevede o meno l’uso di ingredienti aggiuntivi come la cipolla.

Tortilla de patatas, cucina spagnola

La tortilla de patatas nelle sue varianti, con o senza cipolla

Anche su come cucinare le patate ci sono delle discordanze interessanti, che rendono più misterioso questo piatto all’apparenza così semplice e scontato. Si devono friggere o no? Questo il primo dilemma. Inoltre, secondo alcune ricette è d’obbligo lasciarle ammollo nell’uovo prima di cucinare la tortilla. Ricette a parte, se pensate di assaggiare una semplice frittata con le patate vi sbagliate di grosso! Il procedimento non sarà unanime, ma di certo il suo sapore saprà stupire anche i palati più esigenti.

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.

La tortilla de patatas: sapori della cucina spagnola ultima modifica: 2019-01-23T09:17:07+02:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

Più letti

To Top