NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itBarcellona

ITINERARI

Pirinei catalani: i tre borghi più caratteristici

pirenei catalani-Campodron

I Pirinei catalani sono famosi per le loro spettacolari montagne immerse nella natura e per i piccoli paesini che le caratterizzano. Alcuni dei paesini dei Pirenei catalani sono ben noti, come nel caso di Viella, nella provincia di Lleida. Tuttavia, ce ne sono altri che, a causa delle loro piccole dimensioni e alla difficoltà per arrivarci, sono ancora dei borghi poco conosciuti.

Taüll: il paesino catalano Patrimonio dell’Umanità

 Pirinei catalani - taull

Pur essendo uno dei paesini dei Pirinei catalani più piccoli in assoluto (conta circa 300 abitanti), Taüll è ricco di bellezze naturali e architettonica. In questo antico borgo, situato nella valle del Bohí nella provincia di Lleida, troviamo la Chiesa di Sant Climent e la Chiesa di Santa Maria, la prima delle quali si distingue per il suo campanile alto sei piani. Nel 1931 è stato dichiarato Monumento Storico-Artistico (Patrimonio Culturale) e nel 2000 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.
Il campanile in questione è perfettamente visibile da qualsiasi punto del paesino, poiché si staglia sopra i tetti con grande maestosità.

Camprodon: il paesino sulle rive del fiume Ter

Pirinei catalani - Camprodon Paesino Pirinei

Situato nella provincia di Girona sulle rive del fiume Ter , vicino alla sua sorgente, Camprodon è un piccolo villaggio di poco più di 2.000 abitanti con un fascino particolare per il suo caratteristico Ponte Nuovo, che risale al XII secolo, e la sua deliziosa gastronomia. Inoltre, Camprodon è anche conosciuto per la Chiesa di Santa Maria e il Museo di Isaac Albéniz, dedicato al grande compositore catalano nato in questa cittadina nel 1860.

Castellar de n’Hug: uno dei paesini più piccoli dei Pirinei catalani

Pirinei catalani - Castellar de n’Hug

Castellar de n’Hug, nel cuore dei Pre-Pirenei catalani, è un piccolo paesino situato nella regione di Berguedà, a nord della provincia di Barcellona. Situato a 1.400 metri d’altezza, Castellar de n’Hug rispetta la sua antica architettura tradizionale con strade, case e mura in pietra e tetti tipicamente catalani. Questo bellissimo borgo medievale è noto per essere l’origine del fiume Llobregat. Da qui, inoltre, si può godere di una magnifica vista sulla Sierra d’Ensija, Rasos de Peguera e la Pedraforca.

Pirinei catalani: i tre borghi più caratteristici ultima modifica: 2020-05-05T09:00:00+02:00 da Lucia Schettino

Più letti

To Top