ITINERARI VIVERE A BARCELLONA

Paesaggi autunnali catalani: ecco i più sorprendenti

Paesaggi autunnali catalani-bosco

L’autunno è forse la stagione meno favorita dell’anno perché rappresenta la fine delle vacanze e l’inizio di giornate instabili, pioggia e freddo. Tuttavia, essa è anche capace di deliziarci con alcuni dei paesaggi più belli di tutto l’anno, ragion per cui vogliamo proporvi i migliori paesaggi autunnali catalani du cui godere durante questo periodo.

Paesaggi autunnali catalani-bosco tramonto

Paesaggi autunnali catalani: ecco quali non puoi assolutamente perderti

La Catalogna è una delle regioni spagnole in cui l’autunno da il meglio di sé. Un ottimo esempio è il Parco Nazionale del Montseny, una magnifica alternativa per darsi alla racconta di funghi o alle escursioni autunnali. Pieno di boschi incantati, sentieri in cui perdersi e paesaggi da mozzare il fiato, il parco del Montseny è un ottimo luogo in cui trascorrere una giornata circondati dalla natura. Situato a soli 50 chilometri da Barcellona, è perfettamente raggiungibile in auto, in treno o in autobus. Esistono più di 29 itinerari per godere dei suoi boschi, tra cui alcuni che portano al bacino di Santa Fe. La maggior parte degli itinerari sono accessibili ai bambini e agli alpinisti alle prime armi.

Paesaggi autunnali catalani-Montseny
Il Parco Nazionale del Montseny

Un’altra ottima opzione per le vostre escursioni autunnali potrebbe essere il Parco Naturale dell’Alto Pirineo, situato tra le regioni di Pallars Sobirà e l’Alt Urgell. Questo luogo è conosciuto anche come “la foresta di ferro”, dato che sembra ossidarsi con la caduta delle foglie.
La foresta di Virós, poco conosciuta e meno frequentata rispetto ad altre zone dei Pirenei, offre un itinerario lungo circa 12 chilometri e, trattandosi di una zona di alta montagna, richiede una certa esperienza da parte degli escursionisti o alpinisti. Durante il tragitto è possibile visitare il rifugio di Gall Fer, il paesino di Buiro e l’eremo di Santes.

Il Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa: tra natura e cucina vulcanica

Per finire, tra i migliori paesaggi autunnali catalani non poteva mancare la fageda d’en Jordà. Questa bella faggeta – fageda in catalano – è ubicata nel Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa.
In autunno, suddetto parco, si colora di giallo, verde, marrone e arancione, rendendo il tutto più caratteristico e suggestivo.
Inoltre, si può cogliere l’occasione per visitare alcuni dei vulcani presenti nelle sue vicinanze.

Paesaggi autunnali catalani-Parco Garrotxa
Parco Naturale della Garrotxa

È bene sottolineare che tutte le località sopraindicate godono di un’ottima gastronomia.
Il Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa, infatti, è diventato uno dei riferimenti gastronomici della Catalogna grazie alla sua vasta gamma che mescola cucina tradizionale e nuove tendenze culinarie, un mix molto interessante che bisognerebbe assolutamente provare una volta nella vita.

Lucia Schettino

Autore: Lucia Schettino

Napoletana di origine e cittadina del mondo, lavora come Marketing&Communication Specialist a Barcelona ma attualmente si trova in viaggio in giro per il Sudamerica. Ama scrivere, viaggiare sola per il mondo e imparare nuove lingue.
Paesaggi autunnali catalani: ecco i più sorprendenti ultima modifica: 2019-10-29T09:00:07+01:00 da Lucia Schettino

Commenti

Più letti

To Top