ITINERARI SCOPRI BARCELLONA

Il Parco del Collserola, polmone verde di Barcellona

Mirador

Difficilmente il mare, le palme e il vivace chiacchericcio di Barcellona possono stancare. Ma nel fortuito caso che questo avvenga, o se semplicemente la necessità di boschi e ruscelli vi coglie di sorpresa, c’è un intero parco pronto ad accogliervi sotto le sue fronde ombrose. Il parco in questione è il Collserola: non vi preoccupate, è a meno di un’ora di strada dal centro della città e si può raggiungere anche con i mezzi pubblici, se non avete un coche

Collserola 15

Un po’ di geografia

Il Parco Naturale di Collserola (Parc Natural de la Serra del Collserola) si trova a nord di Barcellona (la città si estende infatti tra colline boschive da un lato e spiagge dall’altro) ed ha una superficie di 8.465 ettari. Data la sua estensione, viene chiamato il polmone naturale di Barcellona, una vera oasi nel mezzo di una delle aree maggiormente popolate dell’intera costa mediterranea. Queste caratteristiche fanno acquistare al Collserola il titolo di più grande parco metropolitano del mondo. Qualche numero per provarlo? È otto volte più grande del Bois de Boulogne della bella Parigi e ben ventidue volte più esteso del meraviglioso Central Park di New York. Sì, Barcellona sembra vincere un’altra volta. Parlando un po’ di geografia, Collserola è una catena montuosa compresa tra i fiumi Besòs e Llobregat e separa Barcellona dalla ragione del Valles.

Tibidabo Barcelona 001

Tibidabo

Il punto più alto è proprio il Tibidabo, la famosa cima di 512 metri che ospita il Parco e la cattedrale. La vegetazione è molto ricca e varia: ci sono querce, lecci, sughere, pini e varie zone di macchia mediterranea, abitati da scoiattoli, volpi, tassi,salamandre, pettirossi, cinciallegre, solo per fare alcuni esempi. Per salvaguardare questa ricchezza e varietà biologica, nel 1987 è stato costituito il Parc de Collserola, attualmente gestito da nove comuni, tra cui ovviamente quello Barcellona.

Cosa fare al Collserola

Il Collserola offe numerosisime attività capaci di soddisfare tutte le età e le preferenze. Vi sono infatti percorsi pedonali (ideali per le passeggiate domenicali o con bambini), piste ciclabili e percorsi di trekking (ideali per i più sportivi), tutti molto ben segnalati. Ci sono varie zone per fare picnic nel verde (con tavoli, panchine e cestini) e diversi punti di interesse. Camminando tra i boschi è infatti possibile raggiungere laghi, cascate, vecchie fonti e costruzioni, con possibilità di ristoro in chioschi e ristoranti nascosti tra gli alberi. Vi sono talmente tante attrazioni e percorsi disponibili che elencarli tutti sarebbe un’impresa: felicemente, ci ha già pensato la Diputaciò de Barcelona, la quale da a disposizione un sito tramite il quale è possibile visualizzare tutti gli itinerari possibili, divisi per durata e difficoltà.

Timelapse Of Torre De Collserola From Tibidabo Mountain Barcelona Spain Rx5pjnhbg Thumbnail Full01

Torre del Collserola

Tra le mete molto comuni c’è la Torre de Collserola, torre delle telecomunicazioni inaugurata nel 1992 in occasione delle Olimpiadi. Alta 268 metri e quindi visibile da tutta Barcellona, si trova nel Turò de la Vilana, a lato del Tibidabo. Si può salire in cima tramite un ascensore di vetro che sale esternamente: nelle giornate limpide la vista dall’alto è mozzafiato, si può scorgere Montserrat e perfino i Pirenei. Altra destinazione (che è tuttavia un percorso) è la Carretera de las Aguas: completamente chiusa al traffico automobilistico,questa strada serpreggia per diversi chilometri tra il verde e, in diversi punti, si può godere di panorami bellissimi e naturali. Infine vi segnalo il Parco di Vallvidrera, distante solo 6 fermate di Ferrocarril da Plaça de Catalunya.

Monica Trentin

Autore: Monica Trentin

Autrice dei romanzi Il Tempo dei Luminosi Fili Bianchi e Il Gioco dello Spettro, e pure di un terzo che sarà pubblicato a breve. Ama le palme, i libri che nessuno legge, i film in bianco e nero e l’astronomia. Suo principio è vivere il più possibile vicino al mare.

Il Parco del Collserola, polmone verde di Barcellona ultima modifica: 2018-09-19T09:36:20+00:00 da Monica Trentin

Commenti

Più letti

To Top