ARTE E CULTURA SCOPRI BARCELLONA

Monumenti ed edifici: 10 fra i più attrattivi

Cropped Catedral.jpg

Per merito del contributo di numerosi artisti nazionali e non, Barcellona divenne una fra le più prestigiose città d’arte d’Europa. Il numero di monumenti ed edifici artistici gioca una grande e rigorosa presenza. Di seguito incontrerete un elenco di alcuni fra i monumenti ed edifici che attirano il maggior numero di turisti ogni anno, ed i quali spaziano dall’era medievale a quella (in particolar modo) modernista.

Monumenti ed edifici di impronta Gaudiana

La Sagrada Familia: La Basilica della Sagrada Familia è, indubbiamente, il monumento della città con maggiore attrazione turistica. Si contraddistingue dalla varietà dei monumenti ed edifici essendo l’icona più simbolica di Barcellona. Venne progettata nell’anno 1882 per merito dell’idea di Josep Maria Bocabella, un libraio barcellonese, e la quale ricevette la più totale collaborazione dell’architetto Antoni Gaudì. Il tempio della Sagrada Familia, dichiarato inoltre patrimonio UNESCO, è tutt’ora in fase di costruzione, la fine dei lavori è prevista nell’anno 2026. Gaudì dedicò i suoi ultimi 15 anni alla creazione di questa maestosa opera. E’ costituita da tre simboliche facciate principali: La Facciata della Natività, la Facciata della Passione e la Facciata della Gloria (la quale si trova ancora incompiuta). Inoltre, il termine dei lavori vedrà l’erezione di tutte le 18 torri che Gaudì disegnò, ognuna di esse con una propria dedizione religiosa.

monumenti ed edifici-una parte de La Sagrada Familia

Casa Batlló: La sua costruzione avvenne nell’anno 1875 per conto di Emilio Sala Cortés; la proprietà passò in seguito ad una ricca famiglia borghese catalana, la famiglia Batlló. Nel 1904 Gaudì ricevette l’incarico di rimodellare l’edificio, attribuendogli tanta originalità e creatività. Anch’essa è patrimonio UNESCO. Fra i vari monumenti ed edifici di impronta modernista Casa Batlló ne è certamente un’icona.

Parc Güell: Il parco più conosciuto della città il quale prese origine dalla collaborazione fra l’uomo d’affari Eusebi Güell e l’architetto Antoni Gaudì. I rispettivi lavori andarono dall’anno 1900 all’anno 1914. Il progetto iniziale prevedeva costruire residenze che fossero frutto dell’unione fra arte e natura e destinate a famiglie ricche. Purtroppo, a causa della lontananza che vi è fra il Parc Güell e le vie del centro, tale progetto iniziale dovette essere accantonato e nel 1922 il Comune di Barcellona acquistò la struttura facendola divenire un parco pubblico.
E’ stato dichiarato, anch’esso, patrimonio UNESCO.

La Pedrera (Casa Milà): Tra edifici e monumenti appartenenti al patrimonio mondiale UNESCO incontriamo anche La Pedrera. Gaudì progettò questo edificio fra gli anni 1906 e 1912 su commissione della coppia Pere Milà e Roser Segimon.

Opere di altrettanta importanza

Museo Picasso: Il Museo Picasso di Barcellona è il primo Museo Picasso che venne ceato al mondo. Inaugurato nel 1963, il Museo ha sede nel Palazzo Aguilar. Conta più di 3500 opere dell’artista Pablo Picasso, collezione che si è espansa nel corso degli anni.

Arc de Triomf: Un altro dei monumenti ed edifici più rilevanti di Barcellona è il monumento Arc de Triomf. Con un’altezza di 30 metri, il suo scopo fu quello di fungere da ingresso principale all’Esposizione Universale di Barcellona nel 1888. Josep Vilaseca i Casanovas è stato l’architetto che progettò il monumento, il quale nel 1990 ricevette dei restauri.

monnumenti ed edifici-facciata arc de triomf

Monumento a Colón: (Monumento a Cristoforo Colombo) Struttura che vanta un’altezza pari a 56 metri. Lo scultore Rafael Atché la costruì in occasione dell’Esposizione Universale di Barcellona del 1888 per onorare la sbarco di Cristoforo Colombo verso il nuovo mondo.

Montjuic: Si tratta di una montagna con un’altezza di 173 metri sopra il livello del mare. Su di essa si erige il castello di Montjuic la quale è nato nel 1640 come fortezza, con una vista di 360° che da sul territorio. La Guerra di Successione, avvenuta tra gli anni 1701 e 1714, danneggiò fortemente il castello, il quale ricevette in seguito un intero restauro. Montjuic è, invece, oggi un luogo incantevole e pacifico.

Palau de la Música Catalana: E’ la prima ed unica sala da concerto che è stata dichiarata patrimonio UNESCO ed incarna una delle figure più importanti del modernismo catalano. Il Palau de la Música fu costruito tra il 1905 e il 1908 su commissione di Orfeó Català. Il suo interno si caratterizza da una serie di mosaici in ceramica e cristalli.

monumenti ed edifici-interno Palau De La Musica

La Catedral: La Catedral de Barcelona, conosciuta anche come la Seu o la Catedral de la Santa Cruz y Santa Eulalia, è un imponente tempio che rispecchia l’architettura gotica catalana. L’avvio della sua costruzione risale al secolo XIV ma terminò nella metà del secolo XV, i lavori durarono circa 150 anni. La Catedral è dedicata a Santa Cruz e Santa Eulalia, patrona di Barcellona.

Francesca Chiefari

Autore: Francesca Chiefari

Laureata in Scienze della Comunicazione all’Università di Bologna, attualmente vivo a Barcellona dove ho ottenuto la laurea del Master in Criminalistica dall’ Universitat Autonoma de Barcelona. En la ciudad de Bolonia me gradué en Periodismo, ahora vivo en Barcelona donde obtuve la graduación de Master en Criminalística de la Universitat Autónoma de Barcelona.
Monumenti ed edifici: 10 fra i più attrattivi ultima modifica: 2019-06-28T09:00:38+02:00 da Francesca Chiefari

Commenti

Più letti

To Top